Plantronics + Polycom. Ora insieme come logo

Carrello degli acquisti

Prodotto Quantità Prezzo Subtotale
Totale parziale carrello

Come mettere in campo una strategia per la gestione del rumore

Quattro principi basilari della comunicazione che influenzano le modalità di lavoro del vostro team

Oltre il 58% dei dipendenti è distratto dal rumore più volte al giorno e solo il 41%1 afferma di avere gli strumenti giusti per gestirlo.

Per gestire il rumore negli uffici open space e consentire ai dipendenti di portare a termine il lavoro, è necessario tenere conto di quattro principi fondamentali.

1. Comunicazione

La comunicazione è la pietra miliare della produttività. Per capirsi e per agire senza commettere errori, le persone devono poter comunicare con chiarezza. Un obiettivo che diventa più difficile da raggiungere durante una chiamata, in assenza del linguaggio del corpo e di altri segnali visivi. Poiché i dipendenti trascorrono gran parte della giornata a comunicare con i colleghi, i partner aziendali e i clienti, l'adozione degli strumenti giusti può migliorare l'esperienza per tutti i soggetti coinvolti.


2. Collaborazione

Come possiamo incoraggiare la collaborazione e le conversazioni aperte senza disturbare chi ci sta intorno e ha bisogno di concentrarsi, costringendolo ad abbandonare gli ambienti collaborativi che noi stessi abbiamo creato? Questo principio deve guidare la scelta di soluzioni audio e software intelligenti, in grado di stimolare la collaborazione e la concentrazione nello stesso ambiente e garantire che il lavoro proceda senza distrazioni.


3. Concentrazione

In un contesto nel quale sempre più aziende scelgono gli ambienti di lavoro open space, la capacità di concentrarsi sta diventando un problema di fondamentale importanza. La presenza di più persone a stretto contatto stimola una collaborazione immediata, ma ha anche un lato negativo: interferisce con la capacità di concentrarsi delle altre persone. Questa differenza è uno degli elementi su cui basare la scelta delle soluzioni, che devono essere in grado di escludere il rumore e consentire alle persone di concentrarsi sull'attività più importante in quel momento, che si tratti di effettuare una chiamata o di portare a termine il lavoro senza interruzioni.


4. Riservatezza

La privacy e la riservatezza non devono mai essere compromesse. Negli ambienti open space, però, possono essere messe in discussione. Molti dipendenti conducono le attività aziendali al telefono e in ambienti open space. Tenendo sempre a mente l'impegno verso la sicurezza, le cuffie devono essere provviste di microfono che impediscono la trasmissione delle conversazioni nelle vicinanze e non costringono a parlare a voce troppo alta, evitando di ripetere le informazioni perché la qualità acustica è scadente.

1 Studio globale relativo al rumore sul luogo di lavoro condotto da Plantronics, 2017.